IncontriStoria

La canapa in Umbria. Una filiera da ricreare

La affascinante storia di una pianta tuttofare

La canapa ha avuto un largo utilizzo fin dall’antichità per la versatilità con cui veniva incontro a diversi bisogni. L’uso tessile, produttivo, alimentare e navale hanno portato alla ampia coltivazione di questa pianta. Nel 1938 l’Italia era la seconda produttrice al mondo per quantità e prima per qualità.

In Umbria il museo della canapa di S.Anatolia di Narco ha conservato le memorie di questa  filiera raccogliendo, studiando ed esponendo oggetti di interesse etnografico, quali strumenti legati al ciclo di lavorazione e della tessitura, nonché materiale librario e manufatti tessili, donati o recuperati in Valnerina e segnatamente nel Comune di Sant’Anatolia di Narco, testimonianze visive e sonore su ogni supporto.

L’ISUC, in collaborazione con l’Associazione Eticamente, ha organizzato per il 17 Febbraio 2023 un convegno che ha voluto portare all’attenzione della comunità umbra il passato ed il futuro della canapa, in collaborazione con il museo ed il Comune di S.Anatolia, con particolare riguardo al territorio regionale.

Il convegno ha voluto con le storie reali che saranno presentate, sottolineare l’importanza della connessione fra la storia delle comunità ed il loro possibile sviluppo. Le comunità locali e i piccoli centri sono in difficoltà per processi di globalizzazione ma sono anche luoghi dove la qualità della vita è migliore che nelle grandi periferie urbane perché la identità dei luoghi permette il permanere di reti sociali che aiutano le persone ad essere riconoscibili e riconosciute. In questo ambito il mantenimento della vitalità economica dei territori è un elemento strategico che va tutelato sia attraverso le opportunità connesse al turismo, sia attraverso la creazione di opportunità di lavoro legate anche alle tradizioni, rivisitate in maniera innovativa.  La canapa oggi ha utilizzi nuovi che sono stati illustrati nel convegno da giovani imprenditori umbri nel settore del cibo, della cosmetica e della edilizia.

La buona gestione dei territori e delle comunità richiede la proficua collaborazione fra istituzioni, il mondo della istruzione e l’imprenditoria. La storia della canapa è una occasione per far incontrare una volta di più questi mondi approfondendo un tema specifico.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Chiudi
Pulsante per tornare all'inizio